Ginecomastia

Home / Dermoestetica / Ginecomastia

La ginecomastia indica la presenza di una ghiandola mammaria insolitamente sviluppata nell’uomo. Si tratta di un difetto estetico abbastanza frequente Causata da vari fattori, tra cui problemi ormonali e repentini cali di peso, la ginecomastia può essere risolta mediante un intervento di chirurgia estetica. Consiste nell’asportazione del tessuto mammario, del tessuto adiposo e talora della cute in eccesso. Non esistono limiti di età per sottoporsi a questo tipo di intervento, ma è preferibile attendere la conclusione della fase puberale Per i pazienti in sovrappeso si consiglia di procedere prima con una dieta e successivamente sottoporsi all’intervento. Tale intervento è altresì sconsigliato a soggetti che fanno abuso di farmaci anabolizzanti, alcool o droghe leggere, poiché possono determinare l’insorgenza della ginecomastia.

L’intervento

L’intervento è una procedura chirurgica relativamente semplice. I risultati sono generalmente molto buoni se l’intervento è eseguito da un chirurgo plastico esperto e se vengono seguite tutte le indicazioni. esperto. Si tratta di una procedura chirurgica vera e propria. Durante l’operazione, generalmente eseguita in anestesia locale e in regime di day hospital, viene praticata un’incisione lungo un breve tratto del perimetro aureolare (in modo da rendere quasi invisibile la successiva cicatrice), utile per l’asportazione del disco della ghiandola mammaria; si procede quindi all’aspirazione del tessuto adiposo in eccesso e si conclude l’intervento con la sutura estetica e il bendaggio. L’intervento viene effettauto in anestesia generale con ricovero per un paio di notti o in anestesia locale in regime di sedazione e in day hospital La ginecomastia è un intervento molto personalizzato. Durante la visita pre operatoria il chirurgo valuterà tutti i fattori e le vostre condizioni generali di salute, che concorreranno al buon esito dell’intervento. Dopo di che adotterà la procedura chirurgica migliore riferita al vostro caso.

Decorso post-operatorio

Nelle 48 ore successive è necessario rimanere a riposo. E’ consigliabile un periodo di riposo di almeno 7 giorni, anche se possono essere riprese gradualmente tutte le attività che pero’ non devono essere eccessivamente faticose. Per almeno 4/6 settimane è obbligatorio evitare sforzi ed esercizi fisici faticosi che comportino spinte, tiraggi o sollevamento pesi. Inoltre per almeno sei mesi non bisognerebbe esporre la parte interessata alla luce solare diretta.


PRESTAZIONI
  • Visite preliminari

MEDICI
  • Dott. Di Giulio Stefano
  • Dott. Hassibi Jafar
  • Dott. Maspero Massimo

Termini di utilizzo

Modalità e condizioni di utilizzo del sito web
Chiunque acceda o utilizzi questo sito web accetta senza restrizioni di essere vincolato dalle condizioni qui specificate. Se non le accetta o non intende essere vincolato dalle stesse, non può accedere, utilizzare o scaricare materiale da questo sito.
In qualsiasi momento, UniMedica si riserva il diritto di aggiornare o variare le presenti condizioni e le modalità di utilizzo del sito web, senza alcun obbligo di preavviso. Nel caso di modifiche alle condizioni, l’accesso al sito web implica l’impegno a rispettare le condizioni così come modificate.

Normativa applicabile
Tutti i contenuti pubblicati o presenti sul sito web, compresa la loro selezione e organizzazione nonché la disposizione e il design del sito web, sono protetti dalla normativa sulla privacy (Dlgs. 30/6/2003, n. 196), dalla legge sul diritto d’autore (Legge 22/4/1941, n. 633, come modificata dal Dlgs. 29/12/1992 n. 518, sulla Tutela giuridica del software) e dalle altre normative nazionali e internazionali in materia di tutela della proprietà intellettuale e industriale, loro modifiche e integrazioni.

Titolarità dei diritti
Il presente sito web è di titolarità e pertinenza esclusiva di UniMedica ed è stata formalmente ottenuta l’assegnazione del nome a dominio internet, secondo le metodologie e procedure vigenti al momento della richiesta di assegnazione.

I diritti sui Contenuti appartengono a UniMedica. Alcune pagine Internet di questo sito web possono contenere anche materiale soggetto ai diritti d’autore di coloro che lo hanno messo a disposizione. Con la loro pubblicazione, UniMedica non trasmette alcun diritto su nessuno dei contenuti del sito web.

Regime di utilizzazione dei materiali pubblicati all’interno del sito
Il sito web e i dati ivi contenuti possono essere utilizzati solo per uso personale (ad esempio per propria informazione, ricerca, studio).
La riproduzione dei testi forniti nel formato elettronico è consentita purchè venga menzionata la fonte.
In ogni caso, l’utente non può utilizzare o far utilizzare a fini commerciali a terzi il sito web e i dati ivi contenuti. Qualsiasi utilizzo per intento o utilità commerciale o di sfruttamento economico da parte degli utenti è pertanto sempre espressamente vietato.
Nel sito www.unimedica.it possono essere presenti collegamenti (link) ad altri siti di soggetti terzi.
Con il collegamento ad altri siti, si esce volontariamente dal sito e si viene indirizzati verso pagine web di siti della rete diversi dal presente sito web.
UniMedica non è responsabile del contenuto di siti accessibili tramite “links” che non sono sotto il suo controllo.
In ogni caso UniMedica non è responsabile di eventuali errori e imprecisioni concernenti dati o documenti pubblicati nel sito.

Le informazioni e le idee contenute in questo sito (unimedica.it) costituiscono semplicemente materiale divulgativo informativo sulle scelte diagnostiche e terapeutiche disponibili e non vogliono in alcun modo sostituirsi né alla prescrizione medica né alla consultazione medica, sempre raccomandabile nel caso di patologia in atto.

UNIMEDICA SEREGNO S.R.L., tuttavia, declina ogni responsabilità, diretta e indiretta, nei confronti degli utenti e in generale di qualsiasi terzo, per eventuali ritardi, imprecisioni, errori, omissioni, danni (diretti, indiretti, conseguenti, punibili e sanzionabili) derivanti dai suddetti contenuti.